Geodatabase con QGIS e PostGIS

Geodatabase con QGIS e PostGIS

Per apprendere a creare e gestire banche dati geografiche complesse, e realizzare analisi approfondite con visualizzazione in tempo reale delle analisi fatte. Il corso permette di familiarizzare con la gestione dei dati vettoriali tramite SQL, con l'importazione dei dati geografici e l'interrogazione di dati sia geografici che alfanumerici tramite numerose applicazioni.

Al termine del corso, i discenti avranno a loro disposizione una server PostGIS virtualizzato, completamente funzionante ed efficiente, pronto per essere utilizzato in un qualsiasi provider.

Preferibile, ma non indispensabile, una conoscenza anche rudimentale del linguaggio SQL. È necessario avere piena dimestichezza con l'uso del PC.

Argomenti principali

  • Breve introduzione ai Sistemi Informativi Territoriali open source
  • Vantaggi dell'uso di un database nel GIS
  • Introduzione a PostgreSQL
  • Prima configurazione del database: i files di configurazione, gestione del server
  • Ottimizzazione di PostgreSQL
  • Introduzione a PostGIS (standard Open Geospatial Consortium
  • Geodatabase: struttura e formato dati
  • Amministrazione da riga di comando: psql
  • Amministrazione da interfaccia grafica: QGIS, PhpPgAdmin, PgAdmin 3, OpenOffice, ecc.
  • Amministrazione del database e accesso ai dati: ruoli, utenti, gruppi, permessi, accessi
  • Schemi, tabelle, viste, funzioni
  • Creazione di un database geografico
  • PostGIS e QGIS

    • importazione ed esportazione shapefile ed altri formati
    • digitalizzazione
    • query, plugins avanzati, storicizzazione, ecc.
  • Analisi spaziali in SQL: esercizi pratici, di base ed avanzati
  • Indici spaziali
  • Benchmarking
  • Funzioni avanzate di geodatabase
  • Sistemi di riferimento spaziale, conversione tra sistemi di coordinate
  • I raster in PostGIS
  • Cenni sulla topologia
  • Copia e salvataggio

Durata

Tre giorni full time

Prossime date

Consulta il calendario

Iscrizione

Clicca per iscriviti al corso